EnerGenio, l'energia diventa visibile

Vedi quanto consumi, sai come comportarti!

 

energenio.jpg


EnerGenio di Sorgenia è un innovativo dispositivo  che permette di monitorare in maniera semplice e veloce tutti i consumi di energia elettrica di casa o dell’ufficio.

Aiutare i clienti a gestire nel modo più corretto i propri consumi energetici è per Sorgenia un impegno preciso.

Siamo convinti che la consapevolezza di quanto ogni singolo comportamento incida sui consumi finali sia la premessa indispensabile di un nuovo modo di usare l’energia, più attento e responsabile.


EnerGenio nasce proprio con questo obiettivo: fornisce informazioni in tempo reale su quanto stanno consumando elettrodomestici e apparecchi elettrici e permette di conoscere il consumo di elettricità, in ogni istante della giornata o in un arco di tempo prolungato.

Diventa quindi facile capire come e dove intervenire per ridurre i consumi, la spesa e l’impatto ambientale delle nostre abitudini!

 

Come funziona?

Il monitor di EnerGenio visualizza le informazioni di consumo in tempo reale: un segnale wireless viene inviato ogni sei secondi al monitor da un trasmettitore attaccato attraverso una pinza al contatore. Questo ti permette di monitorare comodamente il tuo consumo energetico, mostrandoti i cambiamenti a seconda delle applicazioni accese o spente.

Domande frequenti - Generali

Devo fare installare il mio dispositivo da un professionista?

No, perché basta seguire le istruzioni del manuale, che viene consegnato insieme al dispositivo. Se intorno al tuo contatore noti  invece cavi danneggiati, insufficientemente isolati o bucati, o altre anomalie come segni di bruciature, ti preghiamo comunque di desistere dall’installazione del trasmettitore e di consultare immediatamente un elettricista qualificato.

 

 

Devo posizionare il mio monitor in un determinato posto?

No, ma è consigliabile metterlo in una posizione che facilità la frequente consultazione, per esempio in cucina o in salotto.

 

 

Che cosa è una pinza amperometrica?

La pinza amperometrica è uno strumento che avvolto intorno ad un cavo elettrico permette di misurare l’intensità di corrente che passa lungo quel cavo. Avvolgendolo pertanto intorno al cavo elettrico del contatore di casa permette di misurare tutti i consumi di casa. 

 

 

A cosa serve il trasmettitore?

Il Trasmettitore è uno strumento che collegato alla pinza amperometrica permette di inviare tramite onde radio i dati di consumo al monitor che le visualizzerà sul suo schermo.

 

 

Da cosa è costituito il kit base EnerGenio?

Il kit comprende:

  • un monitor LCD per visualizzare le informazioni di consumo;
  • un alimentatore da collegare al monitor di EnerGenio;
  • una pinza amperometrica, strumento che applicato intorno al cavo che esce dal contatore, permette di misurare l’intensità di corrente che lo attraversa;
  • un trasmettitore che, collegato alla pinza amperometrica, invia ogni sei secondi i dati di consumo misurati dalla pinza al monitor;
  • un cavo USB con il quale sarà possibile collegare EnerGenio al tuo PC. Questo ti consentirà di raccogliere i dati di consumo sul computer attraverso il software che Sorgenia a breve renderà disponibile sul portale dedicato all’efficienza energetica www.efficienzaconsorgenia.it

 

 

Qual è la distanza massima alla quale il trasmettitore riesce a comunicare ad EnerGenio i dati di consumo?

Il trasmettitore riesce a comunicare con EnerGenio fino ad una distanza di 30 metri. Ovviamente la sua capacità di trasmissione si riduce all’aumentare di ostacoli aerei che incontra nel suo raggio di trasmissione(es. mura, scale etc.)

La situazione ideale è avere il contatore dentro casa propria.

 

 

Per quanto tempo restano memorizzati i miei dati di consumo in EnerGenio?

Per sette anni.

 

 

Il mio monitor necessità batterie?

Tutte le batterie hanno un impatto negativo sull’ambiente. Per questo motivo, il monitor di EnerGenio è stato appositamente progettato con un cavo d’alimentazione da attaccare ad una presa di corrente.

 

 

Quanto consuma il monitor stesso?

Dipende dalla tua tariffa, ma comunque molto poco (ca. 0,03 € alla settimana).

 

 

Devo staccare il mio monitor quando vado in ferie?

Si può fare, ma non conviene se ti interessa sapere quanta energia consumi/sprechi durante la tua assenza, quando la casa in teoria non dovrebbe consumare quasi niente.

 

 

Perderò le informazioni in caso di un blackout elettrico?

Tutte le informazioni acquisite (orologio, tariffa, dati storici) rimarranno in memoria, anche se l’orologio ripartirà mostrando l’ora al momento dell’interruzione della corrente. 

 

 

A chi posso rivolgermi quando il mio dispositivo si blocca o sembra non funzionare?

Al  nostro servizio clienti dedicato ai  prodotti e servizi per l’efficienza energetica: efficienza.energetica@sorgenia.it

 

 

Come pulisco il mio monitor?

Inumidisci un panno morbido e pulito o un pezzo di carta e passalo sullo schermo del monitor. Non spruzzare liquidi direttamente sul monitor.

 

 

Perché il mio monitor visualizza “0” Watt (o comunque un valore molto basso)?

Un errore assai frequente durante l’installazione è quello di posizionare la pinza amperometrica intorno a più di un cavo. La pinza amperometrica deve essere posizionata solo intorno al cavo principale. Se non sei sicuro su quale sia il cavo giusto, ti consigliamo di provare un cavo dopo l’altro, tenendo d’occhio il monitor.

 

 

I dati che mi indica EnerGenio non coicidono con quelli che compaiono in fattura.

Il consumo misurato da EnerGenio non sostituisce la misura registrata dal contatore del Distributore locale che ai sensi di legge è l’unico contatore di riferimento fiscale. Pertanto devi far sempre riferimento ai dati che compaiono in fattura. Sarà cura di Sorgenia indicare sulla fattura i valori reali non appena il Distibutore locale comunica i dati del suo contatore di casa.

EnerGeino è inoltre uno strumento di misura sviluppato per il settore domestico che ha l’obiettivo di “insegnare all’utente l’energia” in maniera semplice. Non è pertanto uno strumento di  assoluta precisione. La sua precisione si attensta comunque intorno al 95%.

 

 

Perché il mio monitor ogni tanto visualizza alcuni trattini invece dell’energia (Watt)?

Ogni tanto (ma succede raramente) il monitor può perdere il segnale per qualche istante. I motivi per questa momentanea interruzione del segnale possono essere vari, ma dopo pochissimi secondi la ricezione del segnale verrà comunque ristabilita ed EnerGenio tornerà al suo regolare funzionamento.

 

 

Posso utilizzare più di un monitor?

Certamente. Posizionando monitor in diverse zone della casa aiuta a tenere continuamente sotto controllo il consumo energetico.

 

 

Posso utilizzare il dispositivo con un contatore trifase?

Si,perché al trasmettitore possono essere attaccate contemporaneamente tre pinze amperometriche. Il consumo totale viene visualizzato dal monitor; devi però richiedere a Sorgenia due ulteriori pinze amperometriche perché nel kit base ne è compresa solo una.

 

 

Posso visualizzare le informazioni dei mesi passati?

Sul monitor si possono consultare i dati degli ultimi tre mesi (90 giorni). Per la consultazione di dati storici (sia in modo numerico che grafico) bisogna collegare il monitor ad un PC attraverso l’apposito cavo RJ45 to USB . Per fare ciò è necessario scaricare un programma per PC, Sorgenia ne sta sviluppando uno tutto suo per andare incontro alle esigenze dei propri clienti.

 

 

Nel la scatola ho trovato un cavo usb, a cosa serve?

Il cavo serve per collegare EnerGenio al  tuo PC ed a scaricare tutti i dati registrati dal dispositivo, a  vedere lo storico dei consumi elettrici, ad effettuare confronti tra un mese e l’altro, etc. Per fare ciò è necessario un programma da installare sul computer:  Sorgenia sta sviluppando un’applicazione che permetterà di fare tutto ciò. Richiedi di essere aggiornato  quando sarà disponibile l’applicazione scrivendo a: efficienza.energetica@sorgenia.it

 

 

Posso impostare una valuta diversa?

La versione standard di EnerGenio prevede due valute: € (Euro) e £ (Sterlina)

 

 

Se voglio azzerare i dati di consumo precedentemente registrati da EnerGenio ed iniziare un nuovo monitoraggio  è possibile farlo?

Certamente: basta seguire la procedura di  Reset Generale, che non è altro che l’operazione tramite cui è possibile  azzerare tutti i dati di consumo memorizzati nella memoria di EnerGenio e visualizzati sul monitor.

 

 

Come si esegue il Reset Generale?

Resettare EnerGenio è semplice e si esegue in quattro step:

  1. Scollega l’alimentazione del monitor;
  2. Con il monitor disalimentato tieni premuti contemporaneamente i tasti SU e GIU’e, mentre continui a tenerli premuti, ricollega l’alimentatore del monitor alla presa di corrente.
  3. Lascia i pulsanti solo quando vedi lampeggiare il LED rosso del monitor . A questo punto vedrai comparire la schermata principale di EnerGenio a cui sei abituato , in cui vedrai scorrere su e giù le barrette dei consumi divisi per fascia oraria (giorno, sera, notte), dopodiché comparirà la versione del software.
  4. Scollega e ricollega nuovamente l’alimentatore del monitor e l’operazione di reset sarà terminata. Arrivato a questo punto EnerGenio non avrà più i dati precedenti in memoria, e dovrai procedere reimpostando l’orario, la valuta o la tariffa elettrica, se le avevi modificate da quelle preimpostate.

 

Se ho cambiato un elettrodomestico e voglio ricominciare a monitorare i miei consumi a partire da questo momento in poi come posso fare?

E’ sempre possibile eliminare i dati già presenti nella memoria di EnerGenio, sia quando si desidera ricominciare a monitorare i consumi dopo aver comprato un nuovo elettrodomestico, sia se si vuole cominciare a monitorare i consumi a partire da una data precisa (ad esempio il primo giorno dell’anno): basta seguire le istruzioni del Reset Generale.

 

 

Dove posso acquistare il dispositivo?

Richiedi il prodotto scrivendo a  efficienza.energetica@sorgenia.it

Inoltre a breve il dispositivo sarà acquistabile direttamente on line su questo  sito.

 

 

 

Domande frequenti - Installazione

 Come effettuo il set-up del monitor?

1. Attraverso il cavo di alimentazione, collega il monitor ad una presa di corrente.

2. Il campo “Consumo attuale” mostrerà ora dei trattini. Ti consigliamo di non staccare il monitor di EnerGenio per garantire un monitoraggio energetico corretto e per far funzionare correttamente l’orologio.

3. Rimuovi la linguetta di protezione dalla base del trasmettitore; il trasmettitore è ora attivato (il led rosso inizia a lampeggiare)

4. Se il monitor mostra “0 Watt” il monitor NON ha bisogno di essere sincronizzato e può essere usato.

5. Solo se il monitor continua a mostrare dei trattini, monitor e trasmettitore devono essere sincronizzati.

 

Come faccio a far comunicare il trasmettitore con il monitor?

1.Se dopo aver rimosso la linguetta di protezione dalla base del trasmettitore, il monitor continua a mostrare dei trattini (invece di “0 Watt”), posiziona il trasmettitore vicino al monitor.

2. Individua il piccolo pulsante di sincronizzazione al centro del trasmettitore.

3. Utilizzando una penna a sfera, premi sul pulsante e rilascialo dopo circa 9 secondi.

4. A questo punto, il led rosso sul trasmettitore lampeggerà velocemente per circa un minuto. Se non dovesse lampeggiare, prova nuovamente a premere il pulsante.

5. Mentre il led sul trasmettitore lampeggia, premi a lungo il pulsante “giù” del monitor, finché il led comincia a lampeggiare.

6. Rilasciando il pulsante, il monitor mostrerà un segnale di sincronizzazione. Mentre il monitor ed il trasmettitore si stanno sincronizzando verrà visualizzato “230” (indicando la tensione elettrica domestica).

7. Alla fine della sincronizzazione (che durerà fra uno e due minuti) il campo “Consumo attuale” mostrerà il valore “0 Watt”. L’icona di trasmissione , in alto a destra, confermerà l’avvenuta sincronizzazione.

 

Come faccio a sintonizzare il voltaggio di casa?

Il software Sensable di cui è dotato il trasmettitore di EnerGenio ti permette di impostare il voltaggio. Il valore standard di 230 visualizzato dal display è corretto per quasi tutte le case italiane e non necessita di essere modificato. Se vuoi comunque modificarlo perché la tensione elettrica di casa tua è diversa, basta procedere come segue:

1. Esegui i passi 1-5 del paragrafo “Come faccio a far comunicare il trasmettitore con il monitor?“.

2. Rilasciando il pulsante, il monitor mostrerà un segnale di sincronizzazione. Mentre il monitor ed il trasmettitore si stanno

sincronizzando, sul monitor verrà visualizzato “230” (indicando la tensione elettrica domestica).

3. A questo punto, e solo se vuoi aggiustare il voltaggio:

(i) Premi (usando una penna a sfera) per 3 secondi il pulsante al centro del trasmettitore e rilascia.

(ii) Il monitor indicherà ora “240”.

(iii) Ripeti il processo finché appare il voltaggio che vuoi impostare (il ciclo va da 200 a 260V, iniziando da 230V).

(iv) Se, per esempio, vuoi sintonizzare il trasmettitore su 200V, devi ripetere quattro volte i passi (i) e (ii): il monitor visualizzerà nell’ordine 240, 250, 260 e infine 200V.

4. Alla fine della sincronizzazione (che durerà fra uno e due minuti) il campo “Consumo attuale” mostrerà il valore “0 Watt”. L’icona di trasmissione (in alto a destra) confermerà l’avvenuta sincronizzazione.


Come collego il trasmettitore al contatore?

Una volta sincronizzati trasmettitore e monitor del tuo EnerGenio, inserisci la spina della pinza amperometrica nella presa sul lato inferiore del trasmettitore. Il contatore si trova spesso nell’ingresso o fuori casa. Il monitor del tuo EnerGenio invece può essere posizionato in qualsiasi stanza di casa, preferibilmente in un posto che facilita la consultazione (cucina, salotto). CONSIGLIO: Se hai un solo contatore, procedi come descritto al punto 2. Se invece hai due contatori, opta per quello che ti fornisce l’energia domestica.

2. Ci sono vari cavi che escono dal tuo contatore. La pinza amperometrica deve essere applicata intorno al cavo che parte dal contatore e arriva al tuo quadro dei fusibili. cavi che escono dal tuo contatore dovrebbero essere completamente isolati. Se noti cavi insufficientemente isolati o bucati, o altre anomalie come segni di bruciature, ti preghiamo di desistere dall’installazione del trasmettitore e di consultare immediatamente un elettricista qualificato.

3. Assicurati che intorno al cavo del contatore ci sia sufficiente spazio e colloca la pinza amperometrica in modo che circondi (e non stringa) il cavo.

4. Posiziona il trasmettitore in una posizione asciutta, il più in alto possibile, ma in modo che la sua distanza dal suolo o da un altro piano di appoggio non superi la lunghezza del cavo che lo collega alla pinza.

5. La collocazione della pinza amperometrica intorno ad un cavo sbagliato non causa nessun danno, né al contatore, né al trasmettitore. In questo caso però il monitor del tuo EnerGenio non riceverà i dati dal contatore e di conseguenza visualizzerà un “Consumo attuale” di 0 Watt, e bisogna collocare la pinza intorno ad un altro dei cavi del contatore.Appena il cavo giusto è stato individuato, il valore visualizzato nel campo “Consumo attuale” sarà superiore a 0 Watt.

 

Come sincronizzo l’ora?

Per sincronizzare l’ora sul monitor del tuo EnerGenio:

  • Premi il pulsante centrale e rilascia quando il LED comincia a lampeggiare (dopo circa tre secondi).

  • Sullo schermo apparirà l’ora con le cifre lampeggianti. Aggiusta l’ora, premendo i pulsanti su e giù e confermando con Ok.

  • A questo punto cominciano a lampeggiare le cifre dei minuti. Aggiusta i minuti, premendo i pulsanti su e giù  e confermando con ok

  • Terminata la sincronizzazione dell’ora e dei minuti, il monitor tornerà alla modalità operativa.

 

Come imposto la mia tariffa elettrica?

Il monitor di EnerGenio è stato programmato con un valore predefinito di €/kWh. Procedendo come segue, è possibile sia regolare la valuta che impostare la tariffa. Ad oggi una buona approssimazione del costo del chilowattora per uso domestico è di 0,16 €/kWh, ma se si vuole un dato più preciso è necessario prendere il totale pagato in bolletta e dividerlo per i kWh consumati.

  • Premi il pulsante “su” e rilascia quando il LED comincia a lampeggiare.

  • Usando i pulsanti su e giù  scegli fra £ (GBP) e €  (Euro).

  • Premi il pulsante centrale per confermare.

  • A questo punto, il monitor mostrerà la tariffa lampeggiante. Usando i pulsanti su  e giù  puoi ora aggiustare la tua tariffa.

  • Premi il pulsante centrale ok per confermare.

  • Ripeti l’operazione per aggiustare i decimali.

  • Premi il pulsante centrale  per confermare.

  • Il monitor tornerà ora alla modalità operativa.

 

E se sul tetto della mia abitazione è presente un impianto fotovoltaico?

Nessun problema, EnerGenio può essere adoperato senza problemi anche in presenza di un impianto fotovoltaico, l’unica accortezza che devi avere è di posizionare la pinza non più attorno al cavo fuoriuscente dal contatore, ma attorno al cavo che fuoriesce dal tuo salvavita, dal quale si dividono poi tutte le utenze per il consumo.

 

schema_energenio.jpg

 

 

 
 
 
 

Cosa fare ora?
In questa pagina abbiamo visto l'Energenio.
Continua la navigazione selezionando una delle possibili attività: